ROAM FESTIVAL - APPARAT + LEA PORCELAIN + UNDER CHANGEOVER

Venerdì 26 Luglio 2019, inizio ore 18:00 - Parco Ciani, Lugano

ROAM FESTIVAL | DAY 2 | APPARAT + LEA PORCELAIN + UNDER CHANGEOVER

Apparat, alias di Sascha Ring, ha annunciato le date del tour europeo per il 2019.

Il tour avrà inizio ad aprile e sarà il primo tour di Apparat dal 2013, ovvero dall’anno di “Soundtrack Live”, tour a supporto di Krieg und Frieden, l’album basato sulle musiche di Apparat prodotto per la piece teatrale
di Sebastian Hartmann, tratta da “Guerra e Pace” di Tolstoy.
L’atteso tour partirà dall’Italia e attraverserà tutta l’Europa e andrà a toccare anche venue importanti come il Brighton’s Attenborough Centre for Creative Arts di Brighton (26 aprile) e il leggendario Barbican di Londra (27 aprile). Il lavoro di Apparat ha sempre avuto un denominatore comune: un’eleganza che abbraccia il suono e regala sfumature di dettagli e una bellezza quasi universale. Come membro dei Moderat, il cui ultimo album “III” è stato pubblicato su Monkeytown (Mute in Nord America) nel 2016, lavorando al fianco di Ellen Allien (Orchestra of Bubbles), Apparat ha sempre cercato di trascendere il dance floor e la sala da concerto al medesimo modo, focalizzandosi sui dettagli per esaltare il tutto con melodie capaci di riecheggiare nella memoria.

Apparat si è recentemente concentrato sul cinema, su progetti televisivi e sulle produzioni teatrali, ottenendo riconoscimenti e premi per lavori come Capri – Revolution (diretto da Mario Martone nel 2018), che ha vinto
il titolo come migliore colonna sonora al Festival del Cinema di Venezia, e per Manufactory, frutto della collaborazione con Transforma e con gli artisti visivi ad essa associati, poco tempo addietro eseguita al Barbican di Londra riscuotendo un grande successo.

/

L'anno scorso i Lea Porcelain hanno presentato il loro album di debutto, hanno suonato in tutto il mondo, dalla Germania, a Londra, Parigi e nel Benelux, supportando artisti del calibro di Alt-J nel loro tour europeo.

Hanno avuto modo di suonare al Festival di Reading e Leeds sul BBC Stage e in altri importanti festival in tutta Europa. Ora i Lea Porcelain sono in tournée per la prima volta in Germania e stanno portando il loro album "Hymns of the Night" sui palcoscenici tedeschi. Dalla capitale - dove hanno suonato un'intera serie di concerti al Funkhaus di Berlino lo scorso anno – attraverseranno la Germania, prima di arrivare a Lugano, il 26 luglio pronti a trasmettere al pubblico quella sensazione che rende questa band così unica.

Il potere e la grandezza di questa musica, la magia e il surrealismo di questa malinconia infestata, si bilanciano sempre tra il caos e la struttura. L’Europa da tempo attendeva una musica così fresca ed eccitante come quella dei Lea Porcelain, e noi ve la portiamo da Berlino direttamente a Lugano.

/

Apre la serata Under Changeover, progetto del musicista ticinese Adriano Iiriti, pianista di formazione che si è immerso nel mondo elettronico dando vita al suo primo album autoprodotto, Moving.  
I sintetizzatori che si intrecciano alle percussioni e a registrazioni ambientali sottili, quasi impercettibili, vogliono creare un continuum tra realtà circostante e musica “artificialmente” prodotta.  
La sua musica è una combinazione di suoni caldi e armoniosi in contrasto con melodie ipnotiche e ritmi introspettivi, riconducibile per ispirazione ad artisti come Nils Frahm, Jon Hopkins e Terry Riley.    

 

Prezzi:
Dal 10.02.2019 alle 12:00 del 26.07.2019: CHF39 (+ diritti di prevendita)*

*Offerta combinata RailAway FFS (-10%)
*SBB RailAway-Kombi-Angebot (-10%)
*Offre combinée RailAway CFF (-10%)

Cassa serale: CHF45 (+ commissioni)

 

 

Parco Ciani - Lugano