NATASHA HA PRESO IL BUS

Sabato 04 Aprile 2020, start time 20:30 - Teatro Foce, Lugano

NATASHA HA PRESO IL BUS

Rassegna HOME

 

TEATRO SOCIALE BELLINZONA

Di: Sara Rossi Guidicelli

Con: Ioana Butu e Daniele Dell'Agnola (fisarmonica e percussioni)

Regia: Laura Curino

Musiche: Daniele Dell'Agnola

 

Lo spettacolo narra storie di badanti, toccando temi di grande attualità quali la terza età e le migrazioni. Durante un’intervista, poco dopo il suicidio di due badanti in Ticino nel 2012, una badante ha confidato alla giornalista Sara Rossi Guidicelli: “Nessuno ci chiede mai chi siamo. Al massimo la gente si informa su come sta la signora o il signore insieme a noi, come se fossimo badanti e basta e non persone. Ma noi non siamo badanti e basta”. Da questa richiesta di ascolto è nato un lavoro che raccoglie testimonianze di donne dell’Est Europa arrivate da noi per occuparsi degli anziani, a casa loro, 24 ore su 24. Ne sono nati un libro e uno spettacolo teatrale. La pièce è un monologo messo in scena dalla prestigiosa e capace regia di Laura Curino. In scena ci sono Ioana Butu, attrice rumena che da anni opera in Canton Ticino, e il fisarmonicista Daniele Dell’Agnola.

 

Età: dai 12 anni

 

Ulteriori riduzioni con Lugano Card, Lugano Card City e carta studente IOSTUDIO (biglietti acquistabili solo allo Sportello FOCE e alla cassa serale). 

 

Teatro Foce - Lugano