I colori dell'acqua con Giada Ciccolini e Sara Lanzi

Sabato 20 Agosto 2022, inizio ore 16:00 - Tenda Bianca, Arzo

I colori dell’acqua
di Roberto Frabetti
regia di Andrea Buzzetti (collaborazione alla regia di Valeria Frabetti)
con Giada Ciccolini e Sara Lanzi
luci di Giada Ciccolini e Andrea Buzzetti
costumi di Tanja Eick
scenografie di Barbara Burgio e Luca Pomi
La Baracca - Testoni Ragazzi, Teatro per l’infanzia e la gioventù

Fascia di età 1-4 anni
Durata 35 minuti

L’acqua è arrivata con la pioggia e il giardino nascosto ha preso vita. I frutti, le foglie, gli alberi e le piante hanno spolverato i loro colori, e in mezzo al cielo è comparso l’arcobaleno. Al centro del giardino nascosto, due giovani donne, alla ricerca di acqua e colori. Vogliono rivivere le stesse emozioni di un tempo, quando erano ancora bambine e giocare a stupirsi con il giallo del grano, il rosso dei pomodori, il viola dei fiori…

I colori dell’acqua è uno spettacolo che parla ai bambini di elementi semplici, naturalmente belli. Un gioco di colori per conoscere tutte le sfumature del mondo. Lo spettacolo fa parte di una linea produttiva che affianca parole semplici all’azione degli attori, cercando un’unità d’immagine, fatta di luci, suoni e movimenti. Le due protagoniste ci accompagnano alla scoperta dell’arcobaleno terreno composto dagli elementi della natura.

I colori dell’acqua è uno degli spettacoli per i piccoli che per primo ha portato la compagnia in giro per il mondo a far conoscere la propria ricerca teatrale dedicata alla prima infanzia.

«Parlare dei colori: un argomento classico soprattutto per i piccolissimi. (...) Ma questa volta i colori e soprattutto le emozioni che suscitano, presentati al pubblico anche attraverso movimenti coreografici - la danza sta avanzando a grandi passi negli spettacoli soprattutto per l’infanzia - sono collegati all’acqua che via via, magicamente agitata dalle due interpreti, si colora di arancio, rosso, azzurro, viola. (...) I colori dell’acqua è una produzione storica de La Baracca, ma la rivisitazione ne ha fatto uno spettacolo completamente nuovo (…)» - Nicoletta Cardone Johnson su Eolo, rivista online di Teatro Ragazzi

 

CHE BASTA UN COLPO DI VENTO PER
CONOSCERE TUTTE LE SFUMATURE DEL MONDO

Tenda Bianca - Arzo