Dead End Spoon River

Venerdì 17 Novembre 2017, inizio ore 20:30 - Teatro Foce, Lugano

DEAD END SPOON RIVER
Rassegna HOME Teatro X
Creazione e regia: Patrizia Barbuiani
Testi: Edgar Lee Masters e Patrizia Barbuiani
Con: Donia Sbika e Hannes Langanky
Voce sonora: Patrizia Barbuiani
Tratto da: l’Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters

“Spoon River Anthology” è una raccolta di poesie che il poeta statunitense Edgar Lee Masters pubblicò tra il 1914 e il 1915 sul Mirror di St.Louis. Le poesia raccontano, in forma di epitaffio, le vite di persone sepolte nel cimitero di un immaginario paesino del Midwest statunitense. I personaggi, ormai per la maggior parte morti, non hanno più nulla da perdere e possono “raccontare” le loro vite in assoluta sincerità. Storie intrecciate, tragiche, ironiche, vite spezzate, vite felici fanno da sfondo a questa poetica illuminante. Nella nuova produzione l’approccio alla poesia avviene attraverso il teatro, il canto, la voce e la danza. La dinamica del testo interagisce con quella del canto e della sperimentazione vocale e attraverso il movimento rende le storie palpabili e presenti. Una nuova parte di testi, elaborata da Patrizia Barbuiani, descrive le figure in un assetto moderno e più vicino alla nostra contemporaneità. La nuova orchestrazione prevede non solo strumenti vocali e corporali, ma anche strumenti elettronici e mezzi informatici, per sostenere l’impianto teatrale.

Teatro Foce - Lugano