Matinée I

Venerdì 26 Maggio 2017, inizio ore 10:00 - Centro Esposizioni - Via Campo Marzio, Lugano

Festival Svizzero di cori giovanili e di bambini

 

1. Un po’ di storia

a) Il Festival Svizzero di cori giovanili e di bambini

• È promosso dall’associazione SKJF (Schweizer Kinder- und Jugendchorfestival), creata a questo scopo nel 2006 (www.skjf.ch).

• È la massima manifestazione nazionale di questo tipo e si tiene ogni due anni.

• Promuove la cultura musicale attraverso l’ispirazione reciproca, lo stimolo e lo scambio fra cori.

• È lo specchio della ricchezza musicale e della varietà di cori nelle regioni del nostro Paese.

• Costituisce un’ambita piattaforma per presentare e far incontrare i cori.

• Promuove anche la composizione corale (con diverse prime in programma).

• Siamo alla 6.a edizione: da giovedì 25 a domenica 28 maggio 2017.

• Dopo tre edizioni nella Svizzera Tedesca, una nella Svizzera Romanda e una nella Svizzera Romancia, la logica elvetica doveva prevedere il Festival nella Svizzera Italiana: la Federazione Ticinese delle Società di Canto (FTSC) ha ricevuto la richiesta tre anni fa di organizzarlo a Lugano. Dopo Lugano sarà la volta di Lucerna.

b) Il Festival Ticinese

• È sostenuto dalla Confederazione, tramite l’Ufficio federale della cultura, dal Cantone, dalla Città di Lugano, dall’Ente Turistico del Luganese, da altri Comuni del Luganese con la messa a disposizione di loro strutture per l’alloggio e da molti sponsor.

• L’Ufficio federale della protezione della popolazione considera il Festival un evento di interesse nazionale e per tale ragione lo sostiene, segnatamente per il tramite della Protezione Civile della Regione di Lugano città. Senza l’impegno della stessa e la messa a disposizione degli impianti per l’alloggio, l’organizzazione del Festival sarebbe impensabile.

• La SRG SSR/RSI, consapevole della sua funzione di servizio pubblico, contribuisce a dare marcata visibilità al Festival nelle quattro regioni linguistiche.

• Il Festival è preceduto da un Divertimento canoro (SingplausCH) per cori di bambini in età di Scuola elementare, limitato al giovedì 25 maggio, al quale partecipano sei cori, e sarà condotto dal maestro ticinese Andrea Cupia.

• Al Festival sono iscritti 44 cori per una totale di oltre 1'500 partecipanti: 32 dalla Svizzera Tedesca, 5 dalla Svizzera Romanda, 4 dal Ticino, 2 dalla Svizzera Romancia. A questi si aggiunge il Coro Svizzero Giovanile (CSG-SJC), quale coro ospite.

• Anche una cinquantina di volontari della FTSC partecipano all’organizzazione del Festival.

 

2.  Il programma musicale

 

• Il programma musicale è esposto dettagliatamente nella Guida del Festival, che può essere consultata sul sito WEB www.skjf.ch

Sono previste manifestazioni:

• Al Centro esposizioni di Lugano, in via Campo Marzio, che è il fulcro del Festival e dove viene allestita una sala da concerto con una tribuna per 1500 persone e ulteriori 500 posti a sedere.

• Nella Chiesa di S. Lucia a Massagno, nella Chiesa di S. Nicolao a Besso, nelle Chiese di St. Antonio e S. Rocco e nella Chiesa Evangelica a Lugano.

• Nella sala del Centro Evangelico comunitario, nell’Aula Magna dell’Università della Svizzera Italiana e nell’Aula Magna del Conservatorio a Besso.

• Sulle Piazze della Riforma, dove avranno luogo in particolare i concerti trasmessi dalla SSR SRG/RSI, di S. Carlo e Cioccaro.

• Al Palazzo dei Congressi, dove si terrà anche il Concerto di gala del CSG-SJC.

Tutte le manifestazioni sono gratuite, fatta eccezione di quattro concerti che saranno tenuti al Centro Esposizioni e sono oggetto della prevendita dei biglietti.

Centro Esposizioni - Via Campo Marzio - Lugano